domenica 24 luglio 2011

sabato 16 luglio 2011

Nova Invicta Grappling Cup II - report a cura di Natale Cassano

Fonte: Grappling Italia
Niente ferma una passione.

Il lottatore lo sa: dolori muscolari, contratture, stanchezza, mentre sei su un tatami a guardare in faccia l’avversario pensando alla strategia di lotta o stai sudando di fronte all’ennesimo funzionale, magicamente scompaiono e l’adrenalina inizia a scorrere come un fiume in piena nel tuo corpo. Con la stagione estiva arriva anche il caldo, temibile avversario, che però ancora non riesce a fermarti.

E così io, insieme ai compagni della WCRA, ci siamo dati appuntamento davanti a casa del mestre per intraprendere un viaggio di più di 200 chilometri per andare nuovamente a combattere, in una giornata che si prospettava non calda, ma bollente. Molta più adatta ad una gita in spiaggia, piuttosto che ad un furioso combattimento.

La destinazione: le rovine di Paestum, dove all’interno dell’agriturismo “la ruota del pavone” sarebbe stata ospitata la seconda edizione del “Nova Invicta Grappling cup”, organizzata dall’omonima accademia salernitana.

Nettuno, il cui tempio giace solo a poca distanza dal luogo della competizione, sembra aver benedetto la gara. E così il tempo si mantiene sereno per tutta la mattinata, mentre tutto attorno alle rovine ormai secolari dell’antica Paestum ti fanno sentire in un clima da antico lottatore greco. Uno spettacolo unico che fa da sfondo ad un’importante competizione nazionale, cosa chiedere di più?

La realtà del Grappling e del Jiu jitsu nel sud Italia si sta sviluppando molto velocemente , lo dimostrano anche le passate edizioni della Submission cup di Andria (Puglia) e la prima edizione della Salento Open Cup di Jiu Jitsu, che hanno portato centinaia di lottatori italiani con e senza kimono a lottare nel piacevole ambiente pugliese.

Tra le molte accademie del sud possiamo citare la WCRA, attiva a Bari e Provincia, la Submission Fighting Union di Molfetta, la giovane South Side Jiu jitsu che ha dimostrato comunque di allenare ottimi combattenti e la Nova Invicta, che chiaramente giocava in casa.

L’organizzazione dei combattimenti della Nova Invicta Grappling cup ha seguito uno schema classico delle competizioni di questo tipo: divisione in 3 classi di categorie basate sugli anni di pratica (meno di tre anni in classe C, 3 anni classe B, più di 3 anni classe A) e in classi di peso dai 64 kg ai 90 kg. Tra le novità importanti è la divisione per età, che ha permesso ai minori di 17 anni e agli over 60 di combattere insieme a lottatori della loro stessa età.

Nel complesso una bellissima esperienza, che ha mostrato nelle classi B e C le nuove leve della lotta a terra dare il massimo e mostrare un ottimo livello tecnico, riservando non poche emozioni e sorprese rispetto ai pronostici iniziali.

Ad un livello superiore erano le lotte di classe A, che hanno ospitato grandi campioni del sud Italia, come Roberto Avallone, campione del mondo di Jiu Jitsu quando era cintura blu, nonché diversi atleti attivi nel circuito MMA italiano, che hanno voluto mettere ancora in gioco e migliorare in competizione esclusivamente la lotta a terra.

Nel tardo pomeriggio si è svolta anche la competizione open, anch’essa fortemente gremita da atleti dei più disparati pesi. Da lodare anche la lealtà dei lottatori più pesanti che hanno sempre posto il giusto peso contro gli avversari più leggeri, evitando contratture e dolori con un’atteggiamento che ancora è raro nel panorama italiano della lotta a terra.

E così si è conclusa la competizione, in un clima da raduno del sud Italia, più che di gara. Al di fuori del tatami i diversi allenatori si scambiavano fraternamente pareri sui propri combattenti e si invitavano a vicenda nelle rispettive accademie per crescere tecnicamente sul tatami allo stesso. Un livello di unità che andrebbe dimostrato anche a livello nazionale dalle varie accademie, ancora troppo in competizione tra di loro nel campo del Brazilian Jiu Jitsu e del Grappling.



Natale Cassano, 22 anni. Giornalista ancora alle prime armi con la passione per la lotta, specialmente a terra, dopo 3 anni di pratica nel Brazilian Jiu Jitsu e nel Grappling tra Roma e Bari nelle accademie WCRA e Tribe Jiu Jitsu.


Natale Cassano (pantaloncini rossi) con il suo maestro Paolo Girone (no capelli!)

martedì 28 giugno 2011

Nova Invicta Grappling Cup II - Risultati


Si è conclusa la seconda edizione della Nova Invicta Grappling Cup.
E’ doveroso ringraziare tutti gli atleti che hanno dato vita alla competizione ai coach e ai supporter che li hanno sostenuti.
Nomino singolarmente i rappresentati dei vari team a nome di tutti i loro “guerrieri” che si sono affrontati lealmente Domenica:
Marco Galzenati – League Jiu Jitsu Italy
Davide Cirelli – League Jiu Jitsu Italy
Angelo Marino – Sakura Forlì
Alfredo Achilli – MMA Fighting Team Latina
Paolo Girone – WCRA
Vanni Altomare – Rio Grappling Club
Salvatore Costantini – Musica e passioni
Roberto Cavallone - South Side Jiu Jitsu
Junior Do Santos – Rilion Gracie
Ivan Tommasetti – Fight Clan
Busillo e Pezzuti – ESAM Pontiac
Aldo Baldino – Pro Fighting Roma
Marco Marini - Fight Clan S.Paolo
Palocci Guido – Fight Clan Montesacro
Coscia Alessandro – Dynamic Center

Ovviamente ringrazio i ragazzi della Yinn Yang e della Nova Invicta che si sono smazzati a dovere per realizzare il tutto lottando contro una incredibile sorte avversa che sembrava volesse a tutti i costi impedire l’evento.
L’appuntamento è per la prossima edizione mantenendo la promessa di una location sempre accogliente ed originale in perfetta sintonia con nostro modo di vedere le competizioni … un momento di spensierata e civile aggregazione.

Questa è la classifica:
dimostrativo < 14 anni
1° Calvelli Mattia Nova Invicta
2° Cirelli Alessandro League JJ italy
3° Pesce Davide Musica e Passione

novizi -60kg
1° Sabia Antonio Nova Invicta
2° Cascone Agostino Nova Invicta

Cadetti + 65 kg
1° Saliani Michele WCRA
2° Sabia Paolo Nova Invicta

Senior classe C -65 kg
1° De Marco Aureliano League JJ Italy
2° Saliani Roberto WCRA
3° Guerrasio Massimiliano Nova Invicta
3° Fiore Elio Nova Invicta


Senior classe C -70 kg
1° Iacono Giuseppe League JJ Italy
2° Vitolo Buonaventura Nova Invicta
3° Indelli Emanuele Nova Invicta
3° Lanzillo Francensco League JJ Italy


Senior classe C -75 kg
1° Ruggiero Roberto League JJ italy
2° Franco Vittorio Musica e Passione
3° Pappagallo Fernando Rio Grappling Club
3° Mauriello Giulio League JJ Italy

Senior classe C -80 kg
1° Petta Roberto South Side JJ
2° Terralavoro Salvatore Nova Invicta
3° Di Blasi Paolo Nova Invicta
3° Montella Attilio League JJ Italy

Senior classe C -90 kg
1° Maiulari Giacomo rio grappling club
2° Pezzuti Gerardo Esam Pontiac
3° Santorelli Giuseppe League JJ Italy
3° Quaranta Luigi Musica e passioni

Senior classe b -65 kg
1° Germinario Luigi rio grappling club
2° Lenti Mauro Musica e passione
3° Ceccarelli Christian Nova invicta

Senior classe b- 70/75 kg
1° Macaluso Andrea League jj italy
2° Minenna Michele South Side JJ
3° Baldino Aldo Pro fighting Roma

Senior classe B -90 kg
1° Santiago do Santos Junior Rilion Gracie
2° Vorobel Vitaily Sakura club forlì

Senior classe A -90 kg
1° Marino Angelo Sakura club forlì
2° Bosi Ilic Sakura club forlì
3° Avallone Renato League jj Italy
3° D'Antonio Luigi WCRA

Senior classe A 110 kg
1° Tommasetti Ivan FC Roma
2° Achilli Alfredo FT LATINA
3° Mormone Antonio League JJ italy


Assoluto classe A
1° Tommasetti Ivan FC Roma
2° Mormone Antonio League JJ italy
3° Avallone Renato League jj Italy
3° Bosi Ilic Sakura club forlì

Assoluto classe C
1° Eliseo Francesco Nova Invicta
2° Montella Attilio League JJ Italy
3° Milani Carlo WCRA
3° Saliani Roberto WCRA

A presto foto e video (tanti) dell'evento!

venerdì 25 marzo 2011

Nova Invicta Grappling Cup 2011 Iscrizioni aperte!



Link per le iscrizioni www.figmma.it

Promo 2011...



2° NOVA INVICTA
GRAPPLING CUP OPEN (NO-GI)
(Esordienti, Cadetti, Seniors e Veterans)
Competizione Open di GRAPPLING NO-GI, maschile e femminile, aperta ad Atleti italiani e stranieri (anche non residenti in Italia) maggiori di 14 anni di età. Per partecipare alla competizione non è necessaria l’affiliazione della Società o Associazione Sportiva e il tesseramento degli atleti alla FIGMMA o alla FIJLKAM.
Premi in denaro:
100 euro al vincitore di ogni categoria di peso della serie A classe Seniors maschile.
200 euro al vincitore della categoria di peso Assoluto serie A classe Seniors maschile;
100 euro alla vincitrice della categoria di peso Assoluto femminile.

N.B. Il premio in denaro non sarà assegnato nelle categorie con meno di tre atleti partecipanti.
Medaglie e magliette dell’evento ai primi, secondi e terzi classificati di tutte le categorie e serie.
Trofei e magliette dell’evento ai primi, secondi e terzi classificati della categoria Assoluto.

I Presidenti delle Società Sportive sono responsabili del controllo e del rispetto da parte degli atleti del presente regolamento di gara, del regolamento per le competizioni di Grappling, dello Statuto e di tutta la normativa federale.
Chiunque faccia riprese video della gara è invitato a caricarle su www.youtube.com inviando il link all’e-mail info@figmma.it per la pubblicazione sul sito federale.
ORGANIZZAZIONE: ASD “NOVA INVICTA” ( http://novainvictabjj.blogspot.com ) di Salerno del Maestro Giulio Candiloro & ASD “YIN YANG”di Capaccio del Maestro Marco Mandetta in collaborazione con la Federazione Italiana Grappling Mixed Martial Arts (FIGMMA).


DATA: domenica 26 giugno 2011

SEDE: la NOVA INVICTA GRAPPLING CUP 2011 si terrà di fronte al tempio greco di NETTUNO nell'area archeologica di PAESTUM presso la villa "LA RUOTA DEL PAVONE" Via Magna Grecia - PAESTUM (SALERNO).



ISCRIZIONE ALLA GARA: entro sabato 18 giugno 2011 sul sito internet della Federazione www.figmma.it (sull’home page cliccare su "Iscrizione 2° Nova Invicta Grappling Cup”). E’ obbligatoria l’iscrizione alla gara on-line entro il termine suddetto. Non sarà possibile iscriversi in sede di gara. La categoria di peso scelta al momento dell’iscrizione on-line non è vincolante. Il pagamento della quota di iscrizione deve essere effettuato al controllo del peso il giorno della gara. La quota di iscrizione è di 20 euro per gli atleti tesserati alla FIGMMA o alla FIJLKAM e di 30 euro per i non tesserati.
ORARIO INIZIO DELLA GARA: ore 12
CLASSI DI ETA’ E CATEGORIE DI PESO:
Esordienti maschili (14-15 anni di età compiuti)
60, +60 kg
Cadetti maschili (16-17 anni di età compiuti)
65, +65 kg
Seniors maschili e femminili (14-60 anni di età compiuti)
Uomini: 60, 65, 70, 75, 80, 90, 110 kg, Assoluto (senza limiti di peso).
Donne: Assoluto (senza limiti di peso)
Veterans maschili (35-60 anni di età compiuti)
75, +75 kg, Assoluto (senza limiti di peso)
Tutti gli atleti possono competere, a loro scelta, nella classe di età di appartenenza oppure nella classe di età Seniors ma non in entrambe
Gli atleti minorenni per partecipare alla gara devono essere accompagnati dal Presidente della società sportiva o da un suo delegato maggiorenne.
SERIE DELLA CLASSE SENIORS MASCHILE: soltanto nella classe di età Seniors maschile gli atleti in base alla loro esperienza nella disciplina possono iscriversi al torneo di serie A, di serie B o di serie C.
Al torneo di serie C possono partecipare gli atleti che praticano Grappling o altro sport di lotta da meno di un anno e le cinture bianche di BJJ.
Al torneo di serie B possono partecipare gli atleti che praticano Grappling o altro sport di lotta da più di un anno ma da meno di 3 anni e le cinture blu di BJJ.
Al torneo di serie A possono partecipare gli atleti che praticano Grappling o altro sport di lotta da più di 3 anni e le cinture viola, marroni e nere di BJJ.
DURATA DEGLI INCONTRI
Per Seniors serie A e B = 5 minuti effettivi + 1 minuto eventuale di overtime
Per Esordienti,. Cadetti, Veterans e Seniors serie C = 4 minuti effettivi + 1 minuto eventuale di overtime.
REGOLAMENTO DI GARA
Regolamento di Grappling in lingua italiana pubblicato sul sito internet www.figmma.it
Nella classe di età dei Cadetti e nella serie C della classe Seniors sono proibite le leve agli arti inferiori, le leve ai polsi e le compressioni ai muscoli.
Nella classe di età degli Esordienti sono proibite le ghigliottine, le leve agli arti inferiori, le leve ai polsi e le compressioni ai muscoli.
In deroga al regolamento ufficiale, l’atleta che avrà diritto a scegliere la posizione di partenza all’overtime sarà determinato secondo i criteri previsti dall’art. 27 del regolamento ma non verrà considerato il secondo criterio.
UNIFORME DI GARA: In deroga al regolamento ufficiale, gli atleti non dovranno obbligatoriamente indossare una rash guard blu o rossa ma, come alle precedenti competizioni, indosseranno alla caviglia una cavigliera di colore rosso o blu che sarà fornita dall’organizzazione.
CONTROLLO DEL PESO: il controllo del peso degli atleti sarà effettuato domenica 26 giugno 2011 dalle ore 10 alle ore 12 presso la sede di gara. Durante il controllo del peso gli atleti devono indossare i calzoncini da competizione. Non sarà concessa nessuna tolleranza sul peso e si invitano gli atleti e gli allenatori a non chiedere deroghe a questa regola. Al momento del controllo del peso gli atleti devono presentare un documento di identità valido che attesti l’età e pagare la quota di iscrizione. La quota di iscrizione è di 20 euro per gli atleti tesserati alla FIGMMA o alla FIJLKAM e di 30 euro per i non tesserati. Gli atleti tesserati alla FIJLKAM devono presentare anche la licenza federale. Inoltre tutti gli atleti devono firmare un documento in cui dichiarano di aver conseguito l’idoneità alla visita medica per lo svolgimento dell’attività sportiva agonistica e di possedere il relativo certificato medico previsto dalla legge e in corso di validità. Non è necessario portare il certificato medico alla gara.
SISTEMA DELLA COMPETIZIONE: eliminazione diretta con ripescaggio. Saranno ripescati gli atleti che perderanno contro i due finalisti. Se in una categoria di peso ci sono meno di sei atleti, la competizione si svolge secondo il girone all’italiana in cui ogni atleta affronta tutti gli altri atleti. L’atleta unico iscritto nella sua categoria di peso oltre ad essere premiato come vincitore della sua categoria di peso ha la possibilità di iscriversi nella categoria di peso superiore.
COME ARRIVARE
In auto:
Autostrada A3, uscita Battipaglia se provenienti da Nord oppure Eboli se provenienti dal Sud, seguire Strada Statale 18 in direzione Sud sino all'uscita Paestum.
In aereo:
Aeroporto di Capodichino Napoli
"Alibus" da Capodichino a Napoli Stazione C.le (P.zza Garibaldi).
Treno regionale o interregionale per Sapri o Paola o Cosenza o Reggio Calabria (fermate intermedie Capaccio-Roccadaspide o Paestum).
Aereoporto di Salerno.
In treno:
Stazione di Capaccio - Roccadaspide o Paestum.
www.trenitalia.it



In anteprima la bellissima illustrazione dell'artista Mojo, nonché tatuatore UFFICIALE della Nova Invicta, soggetto della T-shirt in palio per i primi tre classificati di ogni categoria della Nova Invicta Grappling Cup 2011
Grande Mojo!!!!!!!!
Mojo Tattoo
http://www.mojotattoo.net/
http://www.myspace.com/mojotattoo
http://www.youtube.com/mojotattoonet

giovedì 22 luglio 2010


Luca Anacoreta (League Jiu Jitsu Roma) applica uno spettacolare passaggio di guardia con presa alla schiena.


Christian Ceccarelli (ASD Nova Invicta) esegue una kimura.


Lamberto Raffi (ASD Pegaso) in azione...

lunedì 19 luglio 2010

1° Nova Invicta Grappling Cup - risultati


18 luglio 2010
Prima di tutto grazie a tutti i partecipanti, atleti e coach per averci onorato della loro presenza e per essere stati i protagonisti della prima manifestazione sportiva organizzata dalla nostra accademia; domenica si è respirato un clima sereno, con una bella carica agonistica e tanta energia positiva … e se vogliamo, complice la location, c'era anche quella leggerezza che ha aiutato tutti a sopportare errori (evitabili e non) a livello organizzativo … se abbiamo fatto qualche fesseria ci scusiamo, l’anno prossimo faremo meglio … anche se in linea di massima credo ci si possa ritenere soddisfatti dell’operato.
Un ringraziamento ai due arbitri, Marco Galzenati e Alessandro Conforti (quest’ultimo sotto il sole per 4 lunghe ore), che hanno arbitrato i due tappeti senza un attimo di sosta, lasciando scorrere la competizione con grande fluidità … gestire una gara con settanta iscritti in maniera così veloce richiede un grosso impegno e da la possibilità a tutti di lottare senza avvertire frustrazione (nei limiti del possibile) per l’attesa del proprio incontro. Grazie ragazzi.
Marco Mandetta e Gianfranco Glielmi alla alla loro prima prova organizzativa non credo abbiano deluso le aspettative … tutti hanno lottato, la dove era necessario accorpare categorie per evitare scontri tra poche persone o peggio tra ragazzi della stessa palestra queste sono state fatte, con comprensione e collaborazione da parte di tutti i lottatori.
Grazie ancora a tutti, ci vediamo l’anno prossimo … a Giugno però, che a Luglio si schiatta di caldo!!!
Valeu!

ecco i risultati:

110 kg 1 serie
1class. Alfredo Achilli A.S.D. M.M.A. Fighting Team Latina
2 class. Daniele Leardini A.S.D. M.M.A. Fighting Team Latina

90 kg 1 serie
1 class Lamberto Raffi ASD Pegaso
2 class Gianluca Iuliano ASD Nova Invicta

80 kg 1 serie
1 class Luca Anacoreta League JJ Roma
2 class Lorenzo Iacolella League JJ Roma
3 class Americo Galdi ASD Nova Invicta

75 kg 1 serie
1 class Luca Bruglolini Hung Mun
2 class Remo Zerolli League JJ Roma
3 class Marco Camposarcone A.S.D. Pegaso Ladispoli

70 kg 1 serie
1 class Ciro Ruotolo ASD Nova Invicta
2 class Alessio Di Liberti RGC Livorno
3 class Andrea Bendotti ASD Pegaso
3 class Daniele Scatizzi ASD Pegaso

65 kg 1 serie
1 class Gabriele Rimessi ASD Pegaso
2 class Christian Ceccarelli ASD Nova Invicta
3 class Gianluca Rondina RGC Livorno
3 class William Raffi ASD Pegaso

Open
1 class Lamberto Raffi ASD Pegaso
2 class Alfredo Achilli A.S.D. M.M.A. Fighting Team Latina
3 class Luca Anacoreta League JJ Roma
3 class. Daniele Leardini A.S.D. M.M.A. Fighting Team Latina

75 kg 2 serie
1 class Salvatore Grillo ASD Cus Caserta
2 class Gianmarco Romeo League JJ Napoli
3 class Nikola Todorov ASD Nova Invicta



65 kg 3 serie
1 class Mario Pellino Taek Jitsu Napoli
2 class Paolo Sabia ASD Nova Invicta
3 class Massimiliano Guerrasio ASD Nova Invicta

60 kg 3 serie
1 class Daniele Rigliano League jiu jitsu Mesagne
2 class Vincenzo Coppola
3 class Ayub Jaquad ASD Nova Invicta

-55 kg 1 serie femminile
1 class Pamela Petrucci A.S.D. Pegaso Ladispoli
2 class Marta Romani Hung Mun Martial Society Roma
3 class Rossana Ferri A.S.D. Pegaso Ladispoli

-65 kg 1 serie femminile

1 class Francesca Putzulu A.S.D. Pegaso Ladispoli
2 class Ivonne Gelpi Olegario taem Mesagne

80/90/110 (accorpate) 3 serie
1 class Karl Oscar Radson ASD Nova Invicta
2 class Luigi D’Antonio ASD W.C.R.A.
3 class Gabriele Flauti ASD Nova Invicta
3 class Salvatore Terralavoro ASD Nova Invicta


70/75 kg (accorpate) 3 serie
1 class Manuele Manni AS Agorà Roma
2 class Luca Viadu Hung Mun Martial Society Roma
3 class Massimiliano Conson ASD Cus Caserta
3 class Giovanni Bisignani Hung Mun Martial Society Roma

lunedì 14 giugno 2010

Nova Invicta Grappling Cup - 18 luglio 2010


Aggiornamento montepremi:
1° classificati 1° serie € 100,00
1° classificato Assoluto € 200,00


Competizione Open, maschile e femminile, aperta ad Atleti italiani e stranieri (anche non residenti in Italia) maggiori di 16 anni di età. Per partecipare alla competizione non è necessaria l’affiliazione della Società o Associazione Sportiva e il tesseramento degli atleti alla FIGR o alla FIJLKAM. Premi in denaro per i primi classificati della 1° serie (100 euro) e della categoria Assoluto (200 euro).



DATA: domenica 18 luglio 2010.



SEDE: A 400 metri dall’area archeologica di Paestum nello stabilimento balneare LIDO CINZIA DI PAESTUM – Via Principe di Piemonte – CAPACCIO - PAESTUM (SALERNO).



ORGANIZZAZIONE: Gianfranco Glielmi e Marco Mandetta della Società Sportiva “NOVA INVICTA” di Salerno del Maestro Giulio Candiloro ( http://novainvictabjj.blogspot.com ) in collaborazione con la Federazione Italiana Grappling (FIGR).



ISCRIZIONE ALLA GARA: entro sabato 10 luglio 2010 sul sito internet www.figr.it (sull’home page cliccare su "Iscrizione” che si trova sotto la locandina della gara). E’ obbligatoria l’iscrizione alla gara on-line entro il termine suddetto. Non sarà possibile iscriversi in sede di gara. La categoria di peso scelta al momento dell’iscrizione on-line alla gara non è vincolante. Il pagamento della quota di iscrizione deve essere effettuato al controllo del peso il giorno della gara. La quota di iscrizione è di 20 euro per gli atleti tesserati alla FIGR o alla FIJLKAM e di 30 euro per i non tesserati.



ORARIO INIZIO DELLA GARA: subito dopo il controllo del peso che sarà effettuato domenica 18 luglio 2010 dalle ore 11 alle ore 12 presso la sede di gara.



REGOLAMENTO DI GARA: Regolamento Internazionale di Grappling della FILA consultabile in lingua italiana sui siti internet www.figr.it e www.fijlkam.it . In deroga al regolamento ufficiale, gli atleti non dovranno obbligatoriamente indossare una rash guard blu o rossa ma, come alle precedenti competizioni, indosseranno alla caviglia una cavigliera di colore rosso o blu che sarà fornita dall’organizzazione.



DURATA DEGLI INCONTRI: 5 minuti effettivi + 1 minuto eventuale di overtime.



SERIE: gli Atleti in base alla loro esperienza nella disciplina potranno iscriversi al torneo di 1°, di 2° o di 3° serie. Il torneo di 3° serie è consigliato agli atleti che praticano Grappling o altro sport di lotta da meno di un anno e alle cinture bianche di BJJ; il torneo di 2° serie è consigliato agli atleti che praticano Grappling o altro sport di lotta da più di un anno ma da meno di 3 anni e alle cinture blu di BJJ; il torneo di 1° serie è consigliato agli atleti che praticano Grappling o altro sport di lotta da più di 3 anni e alle cinture viola, marroni e nere di BJJ.



CATEGORIE DI PESO:

Uomini: 60, 65, 70, 75, 80, 90, 110 Kg, Assoluto

Donne: 55, 65 Kg.



CONTROLLO DEL PESO: il controllo del peso degli atleti sarà effettuato domenica 18 luglio 2010 dalle ore 11 alle ore 12 presso la sede di gara. Durante il controllo del peso gli atleti devono indossare i calzoncini da grappling o la biancheria intima.

Non sarà concessa nessuna tolleranza sul peso e si invitano gli atleti e gli allenatori a non chiedere deroghe a questa regola.

Al momento del controllo del peso gli atleti devono presentare un documento di identità valido che attesti l’età e pagare la quota di iscrizione. La quota di iscrizione è di 20 euro per gli atleti tesserati alla FIGR o alla FIJLKAM e di 30 euro per i non tesserati. Gli atleti tesserati alla FIJLKAM devono presentare la licenza federale. Inoltre tutti gli atleti devono firmare un documento in cui dichiarano di aver conseguito l’idoneità alla visita medica per lo svolgimento dell’attività sportiva agonistica e di possedere il relativo certificato medico previsto dalla legge e in corso di validità. Non è necessario portare il certificato medico alla gara.



ETA’ DEGLI ATLETI: Gli Atleti devono avere 16 anni compiuti. Gli atleti minorenni per partecipare alla gara devono presentare il consenso scritto dei genitori. I Presidenti delle Società Sportive sono responsabili del controllo e del rispetto di queste regole da parte degli Atleti.



SISTEMA DELLA COMPETIZIONE: eliminazione diretta con ripescaggio. Saranno ripescati gli atleti che perderanno contro i due finalisti. Nelle categorie con meno di 6 atleti sarà usato il girone all’italiana. Nel caso in cui in una categoria di peso ci siano due iscritti, previo consenso degli interessati verranno accorpate le serie o le categorie di peso.



PREMI:

100 EURO AL VINCITORE DI OGNI CATEGORIA DI PESO DELLA 1° SERIE.

200 EURO AL VINCITORE DELLA CATEGORIA ASSOLUTO 1° SERIE.

MEDAGLIE AL 1°, 2°, 3° CLASSIFICATO PER TUTTE LE SERIE.